Archivio di promozione della lettura
    17/07/2019 04:38
Chi siamo
Il Sistema bibliotecario Sud Ovest Bresciano (già Comunità di Zona) riunisce in forma cooperativa 24 biblioteche di pubblica lettura (comunali) situate nella zona della Franciacorta e della bassa bresciana occidentale della Provincia di Brescia.
Nel dettaglio i comuni compartecipanti sono:
Berlingo, Castegnato, Castelcovati, Castel Mella, Castrezzato, Cazzago San Martino, Cellatica, Chiari, Coccaglio, Comezzano Cizzago, Gussago, Lograto, Maclodio, Ospitaletto, Passirano, Roccafranca, Rodengo Saiano, Roncadelle, Rovato, Rudiano, Torbole Casaglia, Travagliato, Trenzano e Urago d’Oglio.
Il Sistema bibliotecario è parte integrante della Rete Bibliotecaria Bresciana, che coordina e raggruppa sette sistemi bibliotecari intercomunali e comprende quasi 200 biblioteche di base.
Il Sistema bibliotecario svolge, fra i suoi compiti istituzionali e di servizio, anche il ruolo di:
  • 1. organizzatore di attività di promozione alla lettura sul territorio di competenza (ad integrazione e supporto delle attività predisposte autonomamente dalle singole biblioteche)
  • 2. consulenza e indirizzo per lo sviluppo e la strutturazione delle attività di promozione.

  • A partire dall’inizio degli anni ’90, sull’onda di un riscoperto attivismo del mondo bibliotecario e in risposta ad una crescente richiesta da parte dell’utenza (soprattutto per quanto riguarda la fascia di età della scuola dell’obbligo), si è assistito ad una rilevante e costante crescita, sia in termini quantitativi che qualitativi (intesi anche come ampliamento della scelta delle tipologie di intervento) dell’offerta di attività connesse alla promozione del libro e della lettura (non tutte peraltro pertinenti). Proprio per venire incontro alle accresciute esigenze dei singoli servizi di biblioteca e per finalizzare gli interventi a livello sistemico e locale a partire dal 1999, in collaborazione con l’Ufficio biblioteche della Provincia di Brescia (finanziatore del progetto), si è reputato utile organizzare e strutturare le informazioni e il materiale relativo alle proposte di promozione del libro e della lettura presentate nelle più svariate forme (dalla bibliografia, alla lettura attorale) e rivolte ai più diversi “target” di pubblico. Fino a novembre del 2006 la banca dati era consultabile solamente tramite la mediazione di un operatore, ora è disponibile via web e consultabile direttamente. Nella speranza di rendere disponibile uno strumento di informazione utilizzabile dai colleghi ma anche dai non addetti ai lavori (insegnanti, operatori culturali ecc.), rivolgeremo nei prossimi mesi il nostro impegno a aggiornare con tempestività i dati contenuti, a renderli sempre più coerenti e facilmente utilizzabili, ad adattare la banca dati alle reali esigenze che emergeranno nel corso del tempo e, soprattutto, verranno evidenziate dall’”utenza remota”.
    Per informazioni
    Ultimo aggiornamento: 27/10/2007 23:24
    Pagina generata in 0.024 secondi.